Circolare 98

gestione iscritti minorenni non alfabetizzati

gestione organizzativo-didattica degli iscritti minorenni non alfabetizzati

Oggetto: gestione organizzativo-didattica degli iscritti minorenni non alfabetizzati
Facendo seguito alle comunicazioni in sede collegiale in merito all’oggetto, si ritiene opportuno chiarire quanto segue.
Come è noto il PFI di Primo Livello Primo Periodo Didattico prevede 400 ore di didattica di cui il 10% di accoglienza e, in assenza di certificazione conclusiva di scuola primaria, gli studenti hanno diritto fino a 200 ore aggiuntive. Si ritiene opportuno dunque richiamare esplicitamente le Linee Guida sul Nuovo Ordinamento dei Centri Provinciali di Istruzione degli Adulti (Decreto Interministeriale del 12 marzo 2015), Allegato A.3, pag. 20: “In assenza della certificazione conclusiva della scuola primaria, l’orario complessivo può essere incrementato fino ad un massimo di ulteriori 200 ore, in relazione ai saperi e alle competenze possedute dallo studente. Le attività e gli insegnamenti relativi a tale monte ore sono affidate ai docenti di scuola primaria. Tale monte ore, articolato secondo le linee guida di cui all’art. 11, comma 10, del DPR 263/12, può essere utilizzato anche ai fini dell’alfabetizzazione in lingua italiana degli adulti stranieri, di cui all’art.4, comma 1, lettera c) del citato DPR. Le attività e gli insegnamenti relativi a tale monte ore sono affidate anche ai docenti della classe di concorso 43/A”. Alla luce di quanto sopra esposto, i referenti di sede inseriranno gli studenti nelle classi ordinarie e organizzeranno le 200 ore (massime) aggiuntive attingendo dalle ore disponibili dei docenti di Alfabetizzazione, A022 (ex c.d.c. 43/A) e A023 (c.d.c. non ancora definita ai tempi delle Linee Guida). Si precisa che le ore di accoglienza dei docenti di L2 possono essere fino a cinque settimanali nei mesi di settembre, ottobre, gennaio e febbraio, nei quali è maggiore la mole di iscrizioni, e potranno essere ridotte a tre aggiuntive, per consentire l’erogazione delle 200 ore (massime), neiperiodi di novembre, dicembre, marzo, aprile e maggio. Per la stessa ragione le ore di accoglienza dei docenti di Primo Livello possono essere fino a due nei mesi settembre, ottobre, gennaio e febbraio, nei quali è maggiore la mole di iscrizioni, e potranno essere ridotte a una settimanale aggiuntiva, per consentire l’erogazione delle 200 ore (massime), nei periodi di novembre, dicembre, marzo, aprile e maggio.
Ringraziando per la consueta fattiva collaborazione si coglie l’occasione per augurare buon lavoro.
Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco VERDEROSA

Documenti

CIRCOLARE-N.-098

pdf - 266 kb