Circolare 165

Migrazione al nuovo dominio per la mail istituzionale

Migrazione al nuovo dominio per la mail istituzionale

Migrazione al nuovo dominio per la mail istituzionale e trasferimento automatico dei dati GSuite
Si informa l’intera comunità scolastica che, a partire dalla data odierna, l’indirizzo per la mail istituzionale e l’accesso alle relative applicazioni avverrà mediante il nuovo dominio
nome.cognome@cpia1roma.edu.it.
Si comunica in proposito che il processo di migrazione al nuovo dominio è stato completato con
successo.

Ciò significa che tutti i dati, i file e le applicazioni precedentemente in uso sono stati automaticamente trasferiti al nuovo account associato al dominio @cpia1roma.edu.it.

Questo passaggio assicura la continuità dell’accesso a tutti i documenti, le email e le risorse senza interruzioni o perdite di dati.
Il precedente dominio GSuite non è più operativo in quanto l’indirizzo
web www.cipia1romaeducation.it è stato disattivato.
Invitiamo quindi docenti, personale ATA e studenti a verificare il proprio accesso al nuovo dominio e a segnalare eventuali anomalie o difficoltà nell’utilizzo delle nuove credenziali o nell’accesso ai
propri dati.
Si coglie l’occasione per precisare che l’unico indirizzo istituzionale del CPIA 1 di Roma è www.cpia1roma.edu.it pertanto si invitano tutti a fare riferimento alle pubblicazioni ivi diffuse e a promuoverne la conoscenza da parte dell’utenza.
L’indirizzo www.cpia1.roma.it non è più attivo, anche se risulta ancora tra i risultati dei motori di ricerca.
Si invita altresì a segnalare al dirigente scolastico la presenza di rimandi al vecchio indirizzo sulle
pagine web di altri siti, come ad esempio quelli di Comune, Regione ecc., affinché si possa provvedere
a richiedere le opportune rettifiche.
Si ringrazia per la consueta collaborazione e si augura un sereno proseguimento delle attività
didattiche e amministrative con il nuovo sistema di posta elettronica istituzionale.
Distinti saluti,

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

prof. Francesco Verderosa

 

Documenti

Circolare n 165

pdf - 271 kb